Chi Siamo

La sottosezione C.A.I. Pezzo-Ponte di Legno nasce nel 1971 in seguito all’unione delle due omonime sottosezioni e anche grazie all’intraprendenza delle guide alpine locali e all’entusiasmo di un gruppo di giovani.

La sede in passato era situata a Pezzo in Via delle Scuole 76.

Già dal primo anno il calendario era ricco di attività…..

I NOSTRI ASSOCIATI

0
Ordinari
0
Familiari
0
Giovani
0
Ordinari Juniores

Il Direttivo

DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo è l’organo esecutivo dell’associazione; esso si compone di 15 membri, eletti dai soci maggiorenni, che durano in carica 3 anni. All’interno del Consiglio Direttivo si eleggono il presidente, il vice-presidente, il segretario e il tesoriere.

L’attuale Consiglio Direttivo eletto in Aprile 2022 e in carica fino al 2025.

Valerio Mondini – Presidente

Davide Penasa – Vice-Presidente

Daria Cenini – Segreteria

Paola Faustinelli – Tesoriere

Americo Belotti
Barbara Pertocoli
Devis Kaswalder
Federica Biava 
Mauro Toloni
Michele Macella
Nicola D’Ambrosio
Osvaldo Rigamonti
Ottorino Pertocoli
Rudy Signorini

COMMISSIONE “GROP”
Barbara Pertocoli

COMMISSIONE GITE
Davide Penasa

COMMISSIONE GIOVANI
Devis Kaswalder

COMMISSIONE RIFUGI-BIVACCHI
Americo Belotti

COMMISSIONE SENTIERI
Ottorino Pertocoli

COMMISSIONE CASTELLACCIO
Stefano Guglielmini

I Grop

Siamo i “ragazzi di una volta”, che non hanno mai smesso di coltivare una grande passione: l’amore per la montagna!

L’idea del gruppo è quella di proporre escursioni e iniziative che vogliono essere di stimolo anche ai “diversamente giovani” che desiderano condividere la sana passione di una camminata in compagnia. Ovviamente le gite, proposte nel calendario, sono aperte a tutti. Nella maggior parte dei trek, abbiamo valutato anche varianti più corte e agevoli, per poter soddisfare tutte le esigenze dei partecipanti.

“Grop” in quasi tutti i dialetti d’Italia significa nodo ed è proprio l’idea dell’unione che ci ha spinto a questa scelta, consolidata dal fatto che il Grop, soprattutto di Lares (Larice), è un nodo duro, forte, intrecciato a dovere, non facile da tagliare ed estirpare. Insomma, ci rappresenta: legati alla natura, rispettosi verso l’ambiente, resistenti alle intemperie della vita. Il buon umore di a chi a monte conduce la cordata, gli “storici” amici del C.A.I., ci coinvolge emotivamente e con stima e piacere ne calchiamo le orme legati da quel nodo che non si scioglie per nulla al mondo.
Vi aspettiamo numerosi per nuovi cammini da condividere!

Feste
C.A.I.

Oltre alle gite alpinistiche venivano promosse due manifestazioni che ancora oggi sono di grande richiamo:

contattaci

Compila il modulo per contattarci.

Informazioni di contatto